flowkey – Learn piano with the songs you love
flowkey GmbH
Free – Get on Google Play
flowkey Android app
Stamp saying 4 Tips
Porträt Jonas
di Jonas Gößling

4 consigli per suonare un brano al pianoforte

Imparare a suonare un brano al pianoforte può essere davvero frustrante. Possono volerci settimane e settimane di esercizio prima di riuscire a vedere qualche progresso! Tuttavia, adottando le giuste strategie, puoi accelerare i tempi. Qui di seguito troverai quattro utili consigli per suonare un brano al pianoforte, fare progressi più rapidamente e non perdere la motivazione.

1. Scegli un brano che ti piace

consigli per suonare un brano al pianoforte

Quando si impara a suonare il pianoforte, il brano scelto gioca un ruolo fondamentale per la motivazione. Ovviamente devi possedere alcune basi essenziali prima di cominciare a suonare; ad esempio, devi saper distinguere le varie chiavi e conoscere la posizione delle mani. Tuttavia non trascorrere più due giorni sulla preparazione. Scegli un brano e comincia subito a suonare.

Scegliere il brano giusto, in realtà, è più difficile di quanto sembri. Tuttavia è proprio il brano a fare la differenza: se è troppo semplice, ti annoierai e se è troppo difficile, ti scoraggerai. Cerca di trovare la trascrizione semplice di un brano o di un pezzo classico che ti piace molto. Su flowkey tutte le canzoni adatte ai principianti sono contrassegnate con un angolino verde. Se sei un principiante assoluto, dovresti prima consultare la sezione "Per iniziare". Lì troverai dei semplici brani che ti introdurranno all'apprendimento del pianoforte passo dopo passo. In questo modo avrai sempre la canzone più adatta alle tue capacità.

In quanto principiante, cerca brani che

  • prevedono poche note per la mano sinistra (chiave di Fa)
  • non hanno accordi con più di tre note
  • non prevedono molti "salti" delle mani o movimenti molto rapidi della dita

È importante ascoltare il brano scelto, vedere come viene suonato al pianoforte e considerare anche lo spartito. Una volta aver valutato questi tre elementi, potrai cominciare!

2. Suddividilo in sezioni!

consigli per suonare un brano al pianoforte

Suddividi il brano scelto in piccole sezioni di ca. 4-10 secondi ciascuna. Perché? Perché quando ti eserciti al pianoforte, il tuo cervello lavora a pieno ritmo! Deve memorizzare nuovi e complessi movimenti delle mani, tuttavia riesce ad immagazzinare solo una quantità limitata di informazioni. Alcuni studi hanno dimostrato che brevi sezioni di 4-10 secondi sono la lunghezza ottimale su cui il cervello può a concentrarsi.

Invece di imparare tutto il brano in un colpo solo, cerca di concentrarti su una breve sezione al giorno. Con flowkey puoi esercitarti su brevi sezioni utilizzando la funzione loop: scegli la sezione su cui vuoi lavorare e clicca su "Play" per rieseguirla tutte le volte che vuoi.

Il tuo programma ideale di apprendimento dovrebbe essere articolato nel seguente modo:

  • Lunedì: impara la prima sezione
  • Martedì: impara la seconda sezione e suona le due sezioni insieme
  • Mercoledì: impara la terza sezione e suona le tre sezioni insieme
  • Giovedì: impara la quarta sezione e suona le quattro sezioni insieme e così via...

Grazie a questo metodo riuscirai ad imparare a suonare i tuoi brani in modo molto più rapido. Ogni giorno farai dei nuovi progressi che ti daranno ancora più motivazione.

3. Non andare di fretta

consigli per suonare un brano al pianoforte

Prima di cercare di suonare con entrambe le mani, accertati di saper suonare le note di ciascuna mano separatamente. Questo è molto importante perché, come abbiamo già detto, il nostro cervello non riesce ad assimilare troppo in una volta sola. Quando impari un pezzo nuovo, suonare fin da subito con entrambe le mani contemporaneamente potrebbe affaticare troppo il tuo cervello e potresti avere dei seri problemi nel coordinare tutte le cose!

Quando impari a suonare un nuovo brano, il tuo cervello deve:

  • Imparare e memorizzare quello che deve fare la mano destra
  • Imparare e memorizzare quello che deve fare la mano sinistra
  • Coordinare le due mani in una volta sola

Dunque il trucco consiste nel lavorare ad ogni aspetto del pezzo separatamente. E questo vale anche per l'apprendimento dei movimenti della mano sinistra e di quella destra. Cliccando sulle icone delle mani nel lettore flowkey, potrai decidere se esercitare la mano destra, la mano sinistra o tutte e due contemporaneamente, quando ti sentirai pronto!

Cerchiamo di definire un po' il tuo programma di allenamento:

  • Lunedì: Impara la prima sezione. Esercitati 5 minuti sulla mano destra, 5 minuti sulla mano sinistra e 5 minuti con entrambe le mani.
  • Martedì: Impara la seconda sezione. Esercitati 5 minuti sulla mano destra, 5 minuti sulla mano sinistra e 5 minuti con entrambe le mani. Dopo esercitati altri 5 minuti su entrambe le sezioni che hai imparato.
  • Mercoledì: Impara la terza sezione. Esercitati 5 minuti sulla mano destra, 5 minuti sulla mano sinistra e 5 minuti con entrambe le mani. Dopo esercitati altri 5 minuti sulle sezioni che hai imparato.

Facendo i conti, ti accorgerai che consigliamo solo 20 minuti di esercizio al giorno. È abbastanza? Questo ci porta direttamente al nostro 4° consiglio...

4. Esercitati quotidianamente

consigli per suonare un brano al pianoforte

Esercitandoti 20 minuti al giorno, conseguirai dei risultati decisamente migliori invece di quelli che otterresti esercitandoti 2 ore una volta a settimana. Tutto dipende da quante volte ti eserciti piuttosto che per quanto tempo. Quindi due sessioni di esercizio da 20 minuti a settimana saranno migliori di una sessione da 40 minuti a settimana. E poi, diciamo la verità! È molto più probabile riuscire a sedersi al pianoforte per soli 20 minuti al giorno! Rendi il tuo esercizio un elemento piacevole della tua quotidianità. Esercitarsi diventerà più facile e i pezzi più semplici da imparare!

Spero che questi consigli per suonare un brano al pianoforte ti motiveranno ad esercitarti ancora di più. Anzi, spero che tu abbia voglia di cominciare con un po' di esercizio proprio adesso...Buon divertimento!